Il corso si prefigge l’obiettivo di offrire una preparazione teorica, culturale ed esperienziale in relazione alla complessa gestione delle tante malattie generate e sostenute da fattori alimentari, oltre che dalle emergenti priorità rappresentate dalle disbiosi e dai fodmap. Pertanto il cosiddetto coaching nutrizionale deve comprendere, insieme alla declinazione completa ed esaustiva delle istruzioni relative al “cosa fare” e al “come comportarsi” per mantenere la forma mangiando sano, la gastronomic technicality più giusta ed aggiornata che deve accompagnarsi al percorso di educazione o ri-educazione alimentare. Parte da queste premesse la proposta formativa inclusa in questo corso che si propone di creare una rete di ristoratori e gestori di strutture recettive che siano sensibili, aggiornati e adeguatamente formati.

TEMATICHE

1 Le intolleranze alimentari
2 Le allergie alimentari
3 La sensibilità al glutine non celiaca
3 Le potenzialità dell’ecosistema intestinale in equilibrio
3 Correzione della disbiosi: la dieta a basso contenuto di fodmap
3 Allergia al Nichel Solfato e norme di profilassi specifica

DIREZIONE SCIENTIFICA:

team image

Mauro Minelli

Prenota la camera

Annulla Prenotazione

Richiedi maggiori informazioni